Il consolidamento con micropali, soluzioni per la sicurezza edile

Il consolidamento con micropali è la formula vincente per garantirti sicurezza alle strutture esistenti. Infatti, tantissime strutture possono soffrire di cedimenti interni invisibili, ma non è sempre possibile abbattere il muro. I motivi possono essere architettonici e non solo. Il muro è di una struttura di importanza storica? Allora non si può buttare giù. La muratura rientra nelle strutture portarti del palazzo? Se non vuoi causare un crollo su vasta scala, non puoi abbatterlo. La muratura ha un lato in comune con un altro appartamento non di tua proprietà? Beh, prima di buttarlo giù dovresti chiedere all’altro proprietario…

Per evitare un cedimento strutturale definitivo e per ottenere un muro più sicuro per la tua attività o per i tuoi familiari, puoi scegliere il consolidamento con micropali. La modalità di messa in sicurezza si può fare solo in seguito alla valutazione di un esperto. Infatti, l’azienda che si occupa di questo servizio deve verificare prima in quali condizioni sono gli strati interni invisibili del muro.

Per farlo, servirà una scansione a infrarossi, possibile solo grazie agli strumenti aziendali messi a disposizione da una ditta edile specializzata. Successivamente, potrai chiedere informazioni all’azienda per poter procedere al consolidamento con micropali. Il consolidamento non si fa solo su una muratura interna. Se a rischio è un muro che delimita i confini del tuo giardino, puoi richiedere il consolidamento per tenerlo in piedi in sicurezza.

Questo lavoro è anche molto importante a seguito di un terremoto. Se la struttura non è crollata, avrà certamente bisogno di un intervento per poter rimanere in piedi senza le prossime scosse. Non aspettare e richiedi subito il tuo intervento per metterti in sicurezza e per tenere in regola anche la tua azienda. Scopri subito quali sono le novità di settore e verifica cosa puoi fare per salvare il tuo muro e la tua attività da un potenziale crollo.