Dormire bene: ecco tutti i consigli per un sonno naturale

Passiamo un terzo della nostra vita a dormire, e tutti sanno che il sonno è una funzione fisiologica fondamentale come mangiare, bere e respirare. Nella nostra società, stressata e frenetica, dormire poco sembra quasi un privilegio che ti permette di usare al meglio le ore del giorno e della notte, riempiendo la vita di attività.

Peccato che chi dorme poco o male va incontro negli anni a molti disturbi, che poi sono difficili da curare. Ci sono nella nostra vita troppi fattori che disturbano il sonno e spesso non ce ne accorgiamo nemmeno: bere troppi caffè o alcolici, fumare, mangiare troppo e mangiare cibo non sano, stare troppo tempo seduti al computer e non avere un orario fisso in cui andare a dormire.

Questo stile di vita, una volta assimilato, provoca dei disturbi del sonno che alla lunga impediscono il corretto funzionamento del nostro organismo. Ma, oltre alla giusta quantità, anche dormire bene è fondamentale per la nostra salute e, in particolar modo, per il cervello.

Cosa fare per dormire bene?

Innanzitutto bisogna escludere che alla base non ci siano problematiche più importanti, come l’insonniache va diagnosticata da un medico, per dormire bene basta seguire alcuni consigli e occuparsi di quella che viene comunemente denominata ‘igiene del sonno’, ovvero un ambiente confortevole per favorire il sonno e sane abitudini di vita per per svegliarsi la mattina pieni di energia.

Per ottenere i benefici per il nostro organismo dal riposo, è importante sapere che il sonno è composto da fasi che si alternano tra di loro: di solito sono 4 o 5 cicli di circa 60 minuti.

Non tutti abbiamo necessità delle stesse ore di sonno, ma una cosa ci accomuna tutti, e cioè la buona qualità del sonno necessaria per stare bene. Ecco perché durante le fasi del riposo è fondamentale che l’ambiente in cui siamo sia rilassante così da abbassare il livello di stress accumulato durante la veglia.