Fotografo Industriale

Il successo di un prodotto e di un’azienda passa anche attraverso gli scatti di un fotografo industriale e la sua capacità di raccontare efficacemente il proprio cliente. L’ambito professionale in cui si muove un fotografo industriale è quello della rappresentazione di un oggetto preso in considerazione non come realtà a sé stante ma in relazione all’intera azienda e ai suoi processi produttivi. 

La necessità di raccontare un l’intero brand e non solo il suo prodotto finale attraverso le immagini ha sempre fatto parte del marketing e oggi, ancor di più, con l’apporto di un fotografo industriale sarà possibile prendere il controllo della situazione e scegliere in maniera ragionata e consapevole quale sia l’immagine che si vuole dare e in ultima analisi il modo in cui si vuole essere percepiti dal pubblico.

Le competenze di un fotografo industriale sono allo stesso tempo molto specifiche ma anche affini a tanti altri settori. Svolgere bene il proprio lavoro nel raccontare con le foto un’impresa vuol dire avere un certo peso in tanti ambiti della struttura aziendale, dalla gestione dei profili social alla direzione del marketing, finanche alla stessa reputazione della compagnia.  Questo perché oggetto degli scatti non saranno semplicemente e unicamente i prodotti ma tutto il complesso dell’azienda e quindi anche gli edifici in cui si svolge la produzione o le persone che vi lavorano. Si tratta di soggetti molto diversi tra loro che richiedono competenze molto ampie e specifiche per essere trattati ciascuno secondo le proprie peculiarità. Altrettanto importante è la gestione, non solo delle varietà di soggetti, ma anche dei mezzi con cui quelle foto saranno fruite dal pubblico. Il lavoro di un fotografo industriale può essere destinato ugualmente a siti web aziendali o alla stampa per depliant o riviste, ai social o ai cartelloni pubblicitari, ma il nucleo fondamentale resta quello di conoscere il proprio cliente per cogliere le finalità dell’azienda e il messaggio che deve essere lanciato.